venerdì 8 marzo 2013

collaborazione BACCHE DI GOJI LYCIUM


Le bacche di Goji



Le bacche di Goji, note anche come bacche tibetane o himalayan wolfberries, possiedono delle proprietà quasi “miracolose” in virtù della sensazione di benessere che sono in grado di apportare a chi le consuma. Gli effetti benefici sono stati documentati negli ultimi decenni da studi scientifici a livello internazionale.

Le bacche di Goji sono particolarmente ricche di beta-carotene, vitamina C, B1 e B2 nonché di minerali, aminoacidi e sostanze dalle specifiche proprietà anti-invecchiamento e antiossidanti che aiutano l’organismo a combattere con efficacia i radicali liberi.







Le Bacche di Goji: una fonte di eterna giovinezza

Da millenni ormai in Oriente le bacche di goji vengono considerate una vera e propria fonte di eterna giovinezza.


Sono due i processi alla base dell’invecchiamento delle cellule del corpo umano:

Da un lato l’azione dei radicali liberi, dall’altro la cosiddetta glicazione.



La glicazione può avvenire spontaneamente tanto nel sangue quanto all’interno dei tessuti e dipende 

direttamente dalla quantità di zuccheri presenti negli stessi.


Di conseguenza le cellule invecchiano apportando danni ad organi e tessuti. I radicali liberi aggravano questo 

processo e a loro volta sono responsabili dell’invecchiamento cellulare.



In che modo le bacche di goji possono aiutare a contrastare questi due meccanismi?

Le bacche di Goji possiedono un potenziale antiossidante pressoché unico in un alimento. Il Test ORAC 

(Oxigen Radical Absorbancy Capacity) dimostra come le bacche di goji siano in grado bloccare l’azione dei 

radicali liberi. Altri studi hanno assodato che le bacche di Goji sono in grado di ridurre il processo di 

glicazione nelle proteine.


Una serie di test hanno inoltre provato che le bacche di goji aumentano la presenza disuperossido dismutasi 

(SOD), un enzima antiossidante che ha un legame diretto con la speranza di vita. Tanto maggiore è la sua 

presenza tanto più lunga è la speranza di vita di un essere umano. In un test con 50 probandi di un’età 

compresa fra i 64 e gli 80 anni è stato osservato come l’assunzione giornaliera di 50 gr. di bacche essiccate 

per un periodo di 10 giorni abbia portato ad un aumento del 50% del SOD. 



Bacche di Goji : consigli sul dosaggio e su come assumerle


Bacche di Goji : la salute vien mangiando



Bacchedi Goji : Il toccasana per la Vostra salute


Ordina qui le bacche di Goji






I miei prodotti :





22 commenti:

  1. Muchas gracias por toda la informacion.
    besitos ascension

    RispondiElimina
  2. Quasi miracolose, costicchiano un po' ma meglio che spendere in farmacia.
    Piacere anche mio di conoscerti. A presto!

    RispondiElimina
  3. Grazie mille del commento..e complimenti per il tuo blog!!
    Incoronata

    RispondiElimina
  4. Conosco queste bacche ma non le ho mai provate :) Ti seguo con molto piacere :)

    RispondiElimina
  5. Ciao!...piacere di conoscerti!...rubo solo qualche secondo per presentarti il mio nuovo contest...ricco premio in palio...un viaggio a Budapest!
    Ti aspetto...se ti va!
    http://squisitocooking.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Ciao, piacere di conoscerti!!!
    Queste bacche mi incuriosiscono molto, ho visto in giro molte belle ricette!!!
    Grazie mille per le preziose notizie !!
    Un abbraccio e buona festa delle donne
    Carmen

    RispondiElimina
  7. ciao, sono passata a trovarti e mi trovi tra le tue nuove fan? ti andrebbe di ricambiare?
    ciao ciao Ale

    RispondiElimina
  8. Un blog muy interesante. Gracias por seguirnos, nosotras también lo hacemos. Besos.

    RispondiElimina
  9. Grazie di cuore della piacevole visita, cara Ale! E sarà un piacere anche per me seguirti :) Il tuo blog è molto bello e... io adoro le bacche di Goji!! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  10. ma che blog interessante hai! questo post poi è uilissimo! ti seguo subito!
    un bacione
    Carola

    New Post on PursesInTheKitchen

    RispondiElimina
  11. Molto interessante..non ne avevo mai sentito parlare!

    RispondiElimina
  12. Interessante! ti seguo con piacere!

    RispondiElimina
  13. Ciao cara.... ti ringrazio ancora per essere passata da me :P mi sono aggiunta ai tuoi lettori e ti ho aggiunto alle mie cerchie..... A prestooooooo

    RispondiElimina
  14. Ciao Alessandra!
    Ti scrivo per dirti che se vuoi c'è una sorpresa che t'interessa qui:http://anyopendoor.blogspot.it/2013/03/leibster-blog-award.html
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  15. http://www.cucinarechepassione.com/2013/03/very-inspiring-blog-award.html c'è un premio per te :P

    RispondiElimina
  16. Molto interesante, nuova follower se ti và ricambia http://magicreativityartsbyally11.blogspot.it/

    RispondiElimina
  17. Ciao Alessandra, grazie per i tuoi consigli, sempre molto prezioni.
    Ho un pensiero per te sul mio blog, spero ti faccia piacere.
    Un abbraccio
    Lina

    RispondiElimina
  18. grazie di cuore a tutte!!!!!

    RispondiElimina
  19. mangio le bacche da secoli, a casa mia (in australia) sono molto difuse e anche hanno dei prezzi molto più bassi :)
    hai provato le more di gelso?
    baci grossi!

    RispondiElimina

CONTATTO :

puoi contattarmi al seguente indirizzo mail : alelablogger@gmail.com